Progetto scolastico e pratiche etnografiche di Antropologia Culturale


“Ogni identità, quando si afferma, contestualmente ne richiama un’altra o una molteplicità di altre”

(Gioia Longo)

I ragazzi del biennio e del terzo anno del Liceo Scientifico hanno l’opportunità di partecipare al progetto scolastico di antropologia culturale.

Negli ultimi anni si è assistito ad un graduale ed inarrestabile degrado morale delle  nuove generazioni durante l’età della scolarizzazione, troppo spesso infatti gli studiosi delle scienze sociali ed i media riportano all’attenzione la dilagante crisi diffusa fra gli adolescenti.

Il disagio  esistenziale di questi “giovani” si manifesta attraverso atti di bullismo, episodi depressivi, inadeguatezza all’interazione sociale, diffusione di droga e alcol. In molti casi le istituzioni che si trovano ad educare questi ragazzi non possiedono una metodologia adeguata per far fronte ad una tale condizione di patologia.

Uno degli obiettivi generali del progetto è quello di fornire agli allievi le metodologie scientifiche per poter “raccontare” un fenomeno culturale attraverso l’Antropologia Visiva realizzando una documentazione Fotografica e Audiovisiva.

Questa disciplina consente ai ragazzi di osservarsi e raccontarsi, di indagare sé stessi e l’altro e riconoscere, rispettando, ogni singola individualità. Imparano a rapportarsi e confrontarsi e non giudicare chi sentono estraneo e diverso, entrando in contatto con realtà a loro vicine (la classe stessa) e più lontane (realtà multiculturali).

Anno scolastico 2017-2018

IIA 

IIIA